Archivi

Gli archivi storici

Il CSEL conserva 144 fondi archivistici per un totale di diverse migliaia di buste (6000 faldoni pari a 600 metri lineari)
I complessi archivistici sono stati prodotti da:
• partiti (Pci, Dc, Psi, Psiup, etc.)
• sindacati (Cgil, Cisl, Uil)
• associazioni dei lavoratori (Acli)
• Imprese (Galileo, Saimp, numerosi Consigli di fabbrica)
• personalità protagoniste della vita politica e sindacale veneta
L’attività di catalogazione, riordino e valorizzazione è quotidiana grazie ai continui versamenti di nuovi archivi e di nuova documentazione da affiancare a fondi già esistenti. Il catalogo è consultabile on-line sul sito www.archiviluccini.it.

Archivio fotografico

Il Luccini ha nel tempo costituito un importante Archivio Fotografico completamente digitalizzato e parzialmente schedato, consistente in circa 14.000 immagini riguardanti principalmente la vita pubblica e del mondo del lavoro dalla seconda guerra mondiale ad oggi.
Il Centro ha altresì in deposito l’archivio di una Agenzia Fotografica che ha operato nel Veneto dagli anni ’60 agli anni ’90 del secolo passato per un totale di un milione di scatti in negativo che si prevede, non appena verranno reperiti i fondi necessari, di digitalizzare e catalogare.

Archivio audiovisivo

L’archivio audiovisivo è composto soprattutto da interviste e materiale inedito pro-dotto dal nostro laboratorio di Storia Orale.

Archivio manifesti

La collezione conta circa 3.000 manifesti di partiti, sindacati e associazioni varie. Il Centro è alla ricerca di uno sponsor per realizzarne la scansione integrale, che verrà poi anch’essa messa in rete.